Parrocchia del Sacro Cuore

Bonate Sotto

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

Coro Emmaus

Il Coro Emmaus opera in parrocchia da una ventina d’anni e, come preannuncia il nome stesso, anima la messa vespertina della domenica. È composto da quattro voci maschili (bassi e tenore) e sette voci femminili (soprani e contralti), accompagnati da due chitarristi e un organista. L’intento del Coro Emmaus è quello di poter animare la celebrazione della domenica sera con canti adeguati al momento liturgico attuale e adatti per coinvolgere l’assemblea. In occasioni particolari, come la festa della Madonna del Rosario, Natale e Pasqua, il coro Emmaus si unisce alla corale santa Cecilia e al coro Giovani nell’Ensemble e insieme animano le varie celebrazioni. Durante le prove si cerca, oltre che di eseguire i canti per la domenica, di migliorarsi, sia da un punto di vista canoro che musicale: si imparano canti a più voci e si pensa a particolari accompagnamenti musicali, tali da produrre un effetto armonioso e gradevole per coloro che partecipano alla celebrazione. Le prove son sì momento di preparazione tecnica, ma anche momento di comunione e condivisione: prima e dopo l’esecuzione dei canti, c’è anche il tempo per i vari componenti di conoscersi e di approfondire i legami che si son sviluppati in questi anni, in modo tale da alimentare lo spirito di gruppo e la voglia di fare, con l’intento di render una lode gioiosa a nostro Signore.

Stampa Email

Ensemble Sacro Cuore

Ensemble3L'Ensemble Sacro Cuore nasce nell’anno pastorale 2011-12 dall’idea di legare più strettamente i tre diversi cori preesistenti e i loro carismi: in tal modo si poteva dare alle solennità più importanti della Parrocchia un decoro di maggior valore da un punto di vista musicale e una testimonianza del desiderio di vivere la comunità all’interno di un percorso condiviso. Dal cauto progetto iniziale, l’Ensemble ha man mano acquisito forza, grazie ai nuovi ingressi e allo stringersi di rapporti tra i gruppi originari.

Ad oggi, il Coro san Giorgio, il Coro Emmaus e il Coro Parrocchiale “Santa Cecilia” continuano la loro separata attività di animazione delle messe domenicali, ma all’interno di un clima di comunione che guarda attentamente anche al futuro: oltre all’inserimento di nuovi canti di vario genere e al tentativo di migliorare in direzione di un’educazione musicale più solida e tecnicamente fondata, cominciano ad affiancarsi percorsi e progetti paralleli tesi a coinvolgere i più giovani e a creare un percorso uniforme all’interno dei cori della comunità, dalle voci bianche fino all’età adulta. Così, accanto alla diversità dei carismi, rimane un forte legame che permette ai tre cori di vivere dei momenti "ensemble": così, in occasione del Concerto di Natale e delle Veglie di Natale e di Pasqua, la comunità vive la straordinarietà del momento anche grazie allo sforzo condiviso che i tre cori compiono nel creare un'unica armonia.

Stampa Email

L'Organista

STEFANO LussemburgoStefano Bertuletti si forma musicalmente presso l’Istituto Diocesano di Musica Sacra “S. Cecilia” di Bergamo dove studia pianoforte e successivamente organo con M. Valsecchi. Si diploma quindi brillantemente in Organo e Composizione Organistica presso il Civico Istituto Musicale “Gaetano Donizetti” della stessa città. Frequenta in seguito corsi e seminari d’interpretazione organistica con docenti quali H. Vogel, A. Marcon, L. F. Tagliavini, R. Jaud, J. L. G. Uriol, B. Leighton e C. Stembridge. Svolge attività concertistica, sia in veste di solista, sia come collaboratore di gruppi vocali e strumentali. Come solista si è esibito nell'ambito di importanti manifestazioni organistiche nazionali e internazionali (“Rassegna organistica su organi storici della Bergamasca”, “L’organo della Basilica” presso la Basilica di S. Maria Maggiore in Bergamo, “Cantabilis Harmonia” della provincia di Pordenone, “Percorsi d’organo della provincia di Ferrara”, “Armonie fra Musica e Architettura” della provincia di Modena, “Vespri d’Organo” a S. Agostino in Treviso, “Antichi organi in Friuli Venezia Giulia”, “Organi storici mantovani, un patrimonio da ascoltare”, Concerts Dominicaux d’Orgue a St-Augustin a Parigi, OrgelMatinee um Zwolf a Ingolstadt, Rassegna Organistica Leventinese in Canton Ticino, Festival d’Orgue du Musée Suisse de l’Orgue, Festival International de Chatou, Organ Recital Series National Cathedral Washington, Festival “Organo Pleno”- Cathédrale d’Amiens, Les Jeudis de Quelven, Les Concerts du jeudi à L’Alpe d’Huez, Festival International d'Orgue Auxerre, Auditions d'orgue, Cathédrale Notre-Dame - Luxembourg Ville...) proponendo programmi di raro ascolto favorevolmente accolti dalla critica. Per circa vent'anni è stato docente d’Organo e Composizione Organistica presso l’Accademia di Musica “S. Cecilia” di Bergamo. Interessato alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio organario, ha curato saggi di natura organaria in occasione di restauri e ha contribuito alla schedatura degli strumenti storici della Bergamasca promossa dal consiglio Nazionale delle Ricerche, sotto l’egida della Provincia di Bergamo all’interno del “Progetto Finalizzato Beni Culturali” (1997-2002) dello stesso CNR. È autore del volume “Organi e Organari dell’Isola Bergamasca” (ott. 2008), realizzato per conto di PromoIsola. Organista presso la Chiesa Parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù di questa parrocchia, è inoltre attivo come compositore: sue composizioni per organo e coro sono state pubblicate dalle case musicali "Edizioni Carrara" di Bergamo, "Rugginenti" di Milano, "Armelin" di Padova, "Delatour France" di Sampzon e "Dr. J. Butz-Musikverlag" di Bonn. Una sua composizione è stata incisa dall’organista Martin Setchell nel suo CD “Great Australasian Organ Series - Vol 7 - The Rieger Organ of Christchurch Town Hall”. Le sue composizioni per organo vengono eseguite in festivals e concerti da organisti italiani e stranieri come Juan Paradell Solè, Hans Uwe Hielscher, Martin Setchell e dal compianto Massimo Nosetti.

"Rondò in sol maggiore" di Giuseppe Gherardeschi, registrata all'Organo Serassi di Palazzago il 19 giugno 2008



"Ciaccona in re minore" di Johann Pachelbel, registrata all'Organo Serassi di Palazzago il 19 giugno 2008



"Aria variata nello stile antico su un tema di Haendel" di Stefano Bertuletti, registrata all'Organo Mascioni dell'Accademia Musicale Santa Cecilia il 20 marzo 2009

 

ASCOLTA ALTRI BRANI

Stampa Email

Vicende organarie

Pubblichiamo in questa sede una prima elaborazione del libro Vicende Organarie di Federico Gianola, che tratta della storia degli Organi della comunità bonatese dal XVII secolo ad oggi.

pdf

VicendeOrganarie

Size : 804.90 kb
Hits : 363
Date added : 2015-09-15 10:17:05
Date modified : 2015-09-15 10:17:05

 

Stampa Email

Corale "S. Cecilia"

CoraleIl Coro parrocchiale “S. Cecilia” di Bonate Sotto, la cui fondazione risale agli ultimi anni del XIX secolo, è formato attualmente da circa 30 persone amanti del buon canto e della musica. Scopo principale del coro è quello di dare maggior decoro alle celebrazioni più importanti dell’anno liturgico nell’ambito della Parrocchia del S. Cuore del proprio paese, allestendo talvolta alcune elevazioni musicali in occasione di festività e ricorrenze particolari. Un altro impegno, non meno importante, assunto dai componenti del coro è quello di animare le altre messe domenicali, introducendo nel canto dell’assemblea nuovi e idonei canti.

Il repertorio della corale spazia dal canto gregoriano sino alle più recenti espressioni di composizione liturgica.
Diretta fino al 1996 dal sig. Pietro Bertuletti e poi dal sig. Franco Rocchi, è ora diretta da Francesco Sangalli. Organista della corale è Stefano Bertuletti, maestro di livello internazionale, attivo anche come compositore di musica corale e organistica.

Ricordiamo inoltre due giovani promettenti, Thomas Locatelli e Maurizio Besana, che già ora aiutano rispettivamente come direttore e organista, lasciando ben sperare sulla futura attività della Corale.
Anche la Corale partecipa alla recente esperienza dell'Ensemble Sacro Cuore, insiemealle altre realtà corali della Parrocchia.

Stampa Email

Altri articoli...

Liturgia di oggi

Appuntamenti

Nessun evento trovato