Parrocchia del Sacro Cuore

Bonate Sotto

cookie informativi

I cookie sono piccoli file produtti dal server del sito visitato che vengono scaricati e memorizzati nel disco rigido del computer dell'utente tramite il browser quando lo si visita. I cookie possono essere utilizzati per raccogliere e memorizzare i dati utente durante la navigazione per offrire servizi come il login al sito, una condivisione su social network ecc.. Possono essere essere di natura duratura e rimanere nel pc dell'utente anche dopo la chiusura della sessione dell'utente o svanire dopo la chiusura di essa. I cookie possono del sito che si visita (locali) o di terze parti.

Ci sono diversi tipi di cookie:

  • Cookie tecnici che facilitano la navigazione degli utenti e l'utilizzo delle varie opzioni o servizi offerti dal web, come identificare la sessione, consentire l'accesso a determinate aree, facilitano gli ordini, gli acquisti, la compilazione di moduli, la registrazione, sicurezza, facilitando funzionalità (come ad esempio la visione di video ecc...),
  • Cookie di profilazione che consentono agli amministratori di tracciare le attività degli utenti e di mandar loro pubblicità mirata,
  • cookie di terzi parti che consentono l'integrazione del sito con servizi come i Social Network (cookie sociali) per permetterne la condivisione, cookie flash per la visione di video ecc...

Quindi, quando si accede al nostro sito web, nel rispetto della Direttiva UE 2009/136/CE e del provvedimento 229 dell'8 maggio 2014 del garante della privacy, l'utente ci autorizza all'utilizzo dei Cookie. Tutto questo è per migliorare i nostri servizi. Usiamo Google Analytics per raccogliere informazioni statistiche anonime come il numero di visitatori del nostro sito. I cookie aggiunto da Google Analytics sono disciplinate dalle norme sulla privacy di Google Analytics. Se volete potete disabilitare i cookie di Google Analytics.

Tuttavia, si ricorda che è possibile abilitare, disabilitare, limitare l'utilizzo e cancellare automaticamente i cookies seguendo le istruzioni del tuo browser.

Автор : btamedia

La mostra

E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi.



La mostra Presepi dal Mondo, aperta a Bonate Sotto da ormai 5 anni, espone numerose opere artistiche rappresentanti la Natività di Nostro Signore Gesù Cristo, un evento che ha cambiato radicalmente la storia dell'umanità. Questi presepi appartengono alla collezione di don Ettore Ronzoni, che da trent'anni lavora per ampliarla: il numero dei pezzi, grazie al suo costante impegno, aumenta notevolmente ogni anno, tanto che al momento ne conta circa 1500.
Spagnolo I soloIn questa raccolta ci sono antichi e preziosi manufatti ricchi di storia o opere di recente elaborazione. Possono essere grandi, piccoli, microscopici ed elaborati con materiali diversi da artisti che provengono da ogni parte del mondo. Apprezzata dai molti visitatori, la mostra apre nel periodo natalizio. Fino ad ora ha accolto migliaia di persone provenienti non solo dalla bergamasca e dalla Lombardia, ma anche da altre regioni italiane.

Questi Presepi, prima di giungere a Bonate, costituivano una mostra nei paesi in cui don Ettore era parroco, ovvero Selva di Progno e Giazza, in provincia di Verona. Poi, trasferitosi a Bonate Sotto, don Ettore ha deciso di aprire annualmente questa esposizione nel salone san Luigi.

Ora i presepi hanno trovato una sede fissa nell'ampio salone adiacente alla Chiesa Parrocchiale, sopra il luogo della precedente esposizione. L'ambiente è stato riqualificato e studiato secondo uno stile antico (soppalco in legno grezzo, travi a vista...) che lo rende ancora più suggestivo e che si adatta molto bene al contenuto stesso della mostra.

I presepi sono stati disposti all'interno delle vetrine secondo un criterio che tende a sottolineare il valore sia materiale sia storico-territoriale: attraverso culture diverse si può passare dal nero dell'ebano africano alla pregiata ceramica fiorentina, dalla mollica di pane all'oro e all'argento, da statue in legno del settecento italiano a presepi napoletani del XVIII secolo...

Il desiderio di sottolineare in modo specifico il significato primo del presepe (cioè di concentrare l'attenzione sull'avvenimento che in esso è rappresentato, anche a discapito di una possibile ambientazione elaborata intorno ad ogni singolo pezzo) rende la mostra unica e di grande pregio. Un "piccolo tesoro" da non perdere...

StampaEmail

Liturgia di oggi

Appuntamenti

Nessun evento trovato